Fashion Le forme del corpo

Il corpo a CLESSIDRA: cosa indossare per valorizzarlo

Partiamo oggi con il descrivere la forma del corpo a clessidra, se già non hai letto il mio precedente articolo su come individuare la forma alla quale appartieni ti invito a cliccare qui per saperne di più!


corpo a clessidra

Caratteristiche principali di un corpo a clessidra:

  • Figura proporzionata
  • Spalle e fianchi della stessa grandezza
  • Seno e torace ampio
  • Punto vita molto segnato
  • Sedere sporgente
  • Gambe armoniose

Come già detto nello scorso articolo il punto di forza di un corpo a clessidra è la vita molto stretta, le forme naturali sono armoniose e bisogna metterle in risalto con abiti fluidi e tagli morbidi. Con il giusto outfit andremo a sottolineare questo punto di forza e andremo a ‘coprire’ i piccoli difetti di questa forma.

Andrò ad analizzare le varie categorie merceologiche adatte per valorizzare questo tipo di fisico. Forza iniziamo!

Come scegliere i vestiti adatti per il fisico a clessidra

corpo a clessidra
Fonti: vogue.com, movienco.co.uk, vanityfair.com,

Questi sono tre esempi di bellissime Celebrities: Margot Robbie, Scarlett Johansson e Beyoncé hanno in comune il fisico a clessidra e sembrano perfette così come sono anche se hanno taglie e peso differenti.

Questo per ricordarti che nessun corpo è perfetto ma con il giusto outfit e piccole accortezze lo potrai migliorare e sentirti al top!

Con un fisico a clessidra bisogna indossare abiti che fasciano il corpo e che sottolineano la vita, niente abiti oversize perché ingrossano la figura e ti fanno sembrare una o due taglie in più.

Il fisico a clessidra è molto proporzionato e non bisogna ridistribuire le forme, anzi bisogna stare attenti a mantenere l’equilibrio armonioso del corpo.
Se vuoi creare volume sulla parte superiore del corpo lo devi creare anche nella parte inferiore e viceversa.

Maglie e camicie

Fonte: farfetch.com

Per le maglie e camicette bisogna scegliere scolli più o meno profondi come scollo a V, squadrati, tondi e scolli morbidi. Le camicie si possono legare in vita così accentuano il punto di forza (anche semplici t-shirt puoi legare in vita con un nodo a lato).

Consigliatissime le maglie o bluse che hanno il taglio in vita e una balza sulla pancia così da coprirla, perché la forma a clessidra tende ad avere una pancia sporgente.
Se invece vuoi scegliere magliette lunghe fino al bacino meglio portarle dentro i pantaloni o gonne a vita alta.

Per la scelta dei colori ti consiglio tonalità tenui e deboli contrasti di colore, sempre per non togliere equilibrio alla forma.

Abiti e gonne

corpo a clessidra
Fonte: farfetch.com

Il vestito è il capo must have che una forma a clessidra deve assolutamente avere (il capo che la valorizza di più). In questa categoria puoi scegliere qualsiasi modello, da un tubino a uno a ruota, basta che segni il punto vita. Anche per gli scolli non ci sono grandi restrizioni, scegline uno che metta in risalto il décolletté ma non eccessivamente.

Il tubino è perfetto perché ti fascia il corpo e fa vedere le tue curve naturali, anche gli abiti svasati vanno bene a patto che ci siano dei dettagli sulle spalle (devi ricordare che se metti volume nella parte inferiore lo devi mettere anche nella parte superiore o viceversa).

Per i vestiti puoi scegliere colori e fantasie che più ti piacciono, anche quelle bicolor.

corpo a clessidra
Fonte: farfetch.com

Per le gonne meglio a vita alta e scegliere modelli a matita, svasati, a ruota e tutti i modelli anni 50′. La lunghezza delle gonne ti consiglio quella appena sopra ginocchio oppure midi (al polpaccio).

Per quanto riguarda i colori e fantasie meglio non sbizzarrirsi come per i vestiti, ti consiglio di scegliere tinte unite.

Pantaloni

pantaloni clessidra
Fonte: farfetch.com

Anche per i pantaloni meglio scegliere quelli a vita alta, i modelli perfetti sono quelli a palazzo, scampanati e i capri (non più alti dell’inizio polpaccio). Vanno bene anche i pantaloni più stretti come quelli skinny, sigaretta e leggings però scegliete tessuti elasticizzati così cadono perfetti sulle vostre forme.

Scarpe e accessori

scarpe clessidra
Fonte: farfetch.com

L’accessorio per eccellenza della forma a clessidra è la cintura, perfetta su qualunque capo così da mette in risalto la vita.

La scarpa con il tacco è la scelta giusta, slancia la figura e sopratutto le gambe, da abolire le scarpe basse come le ballerine, rimpiccioliscono la figura e la rendono tozza.


Per oggi abbiamo finito, d’ora in poi vorrei vedervi tutte con i miei consigli nell’armadio!

Se hai qualche domanda o solamente un commento scrivimi pure, io sono sempre a vostra disposizione!

A presto ragazze e al prossimo articolo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *